H. C. Baldry, trad. di H.W. Belmore e M. Belmore

I GRECI A TEATRO.
Spettacolo e forme della tragedia     
Universale Laterza (230)
Anno 2005 (18esima edizione)
Pagine: 196
Prezzo 10,00 euro
Illustrazioni: b/n

Recensione di Roberta Loddo
 
 

Il teatro greco è un mondo affascinante. I suoi capolavori tutt'oggi aiutano a valutare alcuni aspetti della realtà e dell'animo umano, anzi spesso ci si stupisce dell'attualità di alcune opere.

In questo testo di H.C. Baldry, professore emerito di Letterature classiche all'Università di Southampton, non ci si sofferma sugli aspetti esclusivamente filologici e letterari delle tragedie greche, ma, al contrario, si affrontano nella maniera più accurata e precisa possibile gli aspetti tecnici e le concrete condizioni del teatro del V secolo a.C.

Insomma, cosa significava assistere alla rappresentazione di una tragedia “x” all'epoca di Pericle?

Legando le varie testimonianze archeologiche e non (i testi delle tragedie, altre opere letterarie, i ruderi dei teatri, e i “monumenti”) si cerca di arrivare a delle valide conclusioni nell'ambito del finanziamento degli spettacoli, del pubblico e del contesto sociale, della regia e della recitazione.

È particolarmente interessante anche il tipo di approccio alla lettura delle singole tragedie. Ad esempio, nel capitolo VII, l'autore studia “il compito” del tragediografo: la scelta del materiale (storico o leggendario), l'adattamento alla rappresentazione in teatro, creando drammi adatti all'occasione e al luogo, e come il pensiero filosofico e religioso prendeva parte all'opera, rendendola così, oltre ad uno strumento di svago, il tramite per la divulgazione del sapere del tempo.

Di facile lettura, il testo presenta però un contesto grafico e fotografico un po' troppo succinto. La bibliografia oltre ad essere curata dall'autore è riveduta e ampliata per il pubblico italiano da G.A. Privitera.

 

  Piano dell'opera:
  • Premessa
  1. •  Il problema
  2. •  Le testimonianze
  3. •  La città
  4. •  Gli agoni drammatici
  5. •  Il teatro
  6. •  Le rappresentazioni
  7. •  Le tragedie
  8. •  La vendetta di Oreste
  9. •  Il declino
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi e delle cose note
 
Giudizio sintetico: OTTIMO